STAGIONE 2024/25La Stagione dei Teatri

Sono i due teatri della città, Rasi e Alighieri, ad accogliere La Stagione dei Teatri 2024/25 tra novembre e aprile.
L’abbonamento alla Stagione prevede sei titoli fissi e due a scelta tra 14 spettacoli, con 4 eventi nel prologo tra settembre e ottobre, per un totale di 25 appuntamenti, fra teatro, installazioni e danza.
Un cartellone che offre classici rivisitati da maestri della scena e spettacoli ispirati a testi che nascono da generi letterari diversi; brani che aprono a profonde riflessioni sull’oggi e che pongono interrogativi mai risolti.
La Stagione è accompagnata da un prezioso calendario di incontri con artisti, studiosi e giornalisti, per approfondire temi e opere.

scopri di più
Si apre, a partire da lunedì 22 luglio, la campagna abbonamenti de La Stagione dei Teatri organizzata da Ravenna Teatro insieme al Comune di Ravenna. Come di consueto, saranno i due teatri della città, Rasi e Alighieri, ad accogliere la Stagione tra novembre e aprile.

La nuova Stagione dei Teatri sarà caratterizzata da affondi in una tradizione rivisitata, come nel caso degli spettacoli Arlecchino? e Moby Dick alla prova, firmati rispettivamente dal regista Marco Baliani e da Elio De Capitani, considerazioni sul tema del lavoro, introdotte dal ragionere più famoso d’Italia, Ugo Fantozzi, qui impersonato dal comico Gianni Fantoni, riflessioni sull’essere donna, ieri come oggi, proposte da Marta Cuscunà, Geppi Cucciari, Concita De Gregorio, Maša Pelko e Chiara Lagani, introspezioni nell’animo umano fornite dal lavoro di Nicola Lagioia – che dà il titolo allo spettacolo della compagnia VicoQuartoMazzini, La ferocia – così come avviene in Via del popolo. La prossima Stagione sarà inoltre caratterizzata dal nuovo lavoro ideato da Marco Martinelli e Ermanna Montanari e dedicato alla figura di Gian Lorenzo Bernini.

La formula relativa agli abbonamenti prevede sei titoli fissi e due a scelta, per un totale di venti appuntamenti.

Il cartellone conterrà sei spettacoli fissi e quattordici a scelta e da lunedì 22 luglio sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento alla Stagione teatrale creando un proprio percorso di partecipazione: chi lo farà entro il 3 agosto potrà usufruire di tariffe scontate e posti migliori per gli spettacoli a scelta.

Grande attenzione continua infine ad essere riservata anche a chi ha meno di 26 anni, che potrà usufruire di abbonamenti a prezzi popolari.

Per il secondo anno, è previsto un prologo che si svolgerà a partire dal mese di settembre, con quattro appuntamenti: HERETHEREWHERE, Ètoile, L’oscuro rovescio delle cose, Nephesh. Proteggere l’ombra.

titoli fissi
I sei spettacoli fissi, programmati al Teatro Alighieri, sono: Perfetta, un testo di Mattia Torre interpretato da Geppi Cucciari che ricorda quanto il ciclo mestruale influenzi la vita delle donne; Lettere a Bernini, il nuovo lavoro del regista ravennate Marco Martinelli sul maggiore esponente dell’arte figurativa barocca, Gian Lorenzo Bernini; Fantozzi. Una tragedia, con la regia di Davide Livermore che guida sulla scena Gianni Fantoni per immortalare il ragioniere più famoso d’Italia; Arlecchino? uno spettacolo di Marco Baliani, con protagonista Andrea Pennacchi, che racconta di un’Italia piena di contraddizioni; Moby Dick alla prova, in cui Elio De Capitani che si rifà all’adattamento di Orson Welles del romanzo di Melville; L’angelo della storia, uno spettacolo di Teatro Sotterraneo che trae spunto dall’ultimo lavoro di Walter Benjamin e che rappresenta la metafora del progresso che avanza.
titoli a scelta
Nella rosa dei titoli che compongono gli spettacoli a scelta compaiono invece Altri libertini, tratto dall’omonimo romanzo di Pier Vittorio Tondelli, con la regia di Licia Lanera e la presenza, tra gli altri, dell’attore delle Albe Roberto Magnani; Impronte dell’anima, in omaggio alla giornata della memoria; i due progetti di Fanny &Alexander dal titolo Manson e Maternità; lo spettacolo Un’ultima cosa. Cinque invettive, sette donne e un funerale, che vede in scena la giornalista Concita De Gregorio e la cantautrice Erica Mou; Fratellina, spettacolo vincitore del Premio Le Maschere del Teatro 2023; Via del popolo, di e con Saverio La Ruina; Five Kinds Of Silence, della regista slovena Maša Pelko che affronta il dramma della violenza familiare; My Body Solo, uno spettacolo prodotto da Nanou; Mulinobianco. Back to the green future, una riflessione di Babilonia Teatri sull’ambiente; La ferocia, tratto dall’omonimo capolavoro di Nicola Lagioia; Voodoo, uno spettacolo di Masque Teatro; La semplicità ingannata. Satira per attrici e pupazze sul lusso di essere donne, in cui Marta Cuscunà si interroga sulla condizione femminile prendendo spunto dalla resistenza attuata dalle monache del convento di Santa Chiara di Udine nel ‘500. Chiude il cartellone lo spettacolo Sarabanda, regia di Roberto Andò con Renato Carpentieri, ispirato all’opera di Ingmar Bergman, sul confine labile tra teatro e cinema.
in viaggio verso il teatro
Ravenna Teatro offre ai residenti delle Circoscrizioni Nord e Sud del Comune di Ravenna e del Comune di Alfonsine l’opportunità di assistere agli spettacoli de La Stagione dei Teatri 2024-2025 usufruendo di un servizio di gratuito di navetta.
Dal risvolto sia pratico che sociale, il servizio vuole coinvolgere una fascia di età eterogenea, con un particolare pensiero agli studenti. Ogni viaggio sarà occasione di incontro tra cittadini che condividono la passione per il teatro e che saranno accompagnati da una presentazione dello spettacolo.

L’abbonamento conta 8 appuntamenti:
Perfetta, Lettere a Bernini, Fantozzi. Una tragedia, Arlecchino?, Moby Dick alla prova, La ferocia, L’angelo della storia, Sarabanda

Di seguito le date e i percorsi (orari e fermate sono da concordare).
Il diritto di prelazione per le abbonate e gli abbonati della Stagione 2023-2024 scade il 30 settembre.

Perfetta

zona sud venerdì 23 novembre (turno B)
zona nord sabato 12 aprile (turno A)

Lettere a Bernini

zona nord giovedì 5 dicembre
zona sud venerdì 6 dicembre

Fantozzi. Una tragedia

zona nord giovedì 23 gennaio
zona sud venerdì 24 gennaio

Arlecchino?

zona nord giovedì 6 febbraio
zona sud venerdì 7 febbraio

La ferocia

zona nord giovedì 13 marzo
zona sud venerdì 14 marzo

Moby Dick alla prova
zona nord giovedì 20 marzo
zona sud venerdì 21 marzo

L’angelo della storia

zona nord giovedì 3 aprile
zona sud venerdì 4 aprile

Sarabanda

zona nord martedì 15 aprile
zona sud mercoledì 16 aprile

Abbonamento + navetta 146 € / under26 50 €

È possibile partecipare anche ai singoli spettacoli previa prenotazione.
Su richiesta sono possibili variazioni dei percorsi.
Informazioni e prenotazioni Ravenna Teatro tel. 0544 36239 e info@ravennateatro.com

SCARICA QUI TUTTO IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE 24/25

Prossimi appuntamenti