SARABANDA

Renato Carpentieri, Roberto Andò

LA STAGIONE DEI TEATRI

di Ingmar Bergman • traduzione Roberto Zatti • regia Roberto Andò • con Renato Carpentieri, Alvia Reale, Elia Schilton, Caterina Tieghi • scene Gianni Carluccio • costumi Daniela Cernigliaro • musiche Pasquale Scialò • suono Hubert Westkemper • produzione Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, Teatro Nazionale di Genova, Teatro Biondo Palermo in accordo con Arcadia & Ricono Ltd per gentile concessione di Joseph Weinberger Limited Londra per conto della Ingmar Bergman Foundation

Nonostante sia stata pensata per il cinema, Sarabanda, ultima opera di Ingmar Bergman, ha una struttura straordinariamente affine al linguaggio teatrale. In questa sorta di testamento artistico, il Maestro svedese torna a parlare dei protagonisti di Scene da un matrimonio diventati, trent’anni dopo, più maturi, ma anche più spietati. Il loro è un ultimo confronto che, in presenza di un figlio e di una nipote, evidenzia le molteplici sfumature delle relazioni umane e familiari e la loro capacità di generare rimpianti, rimorsi, rancori. Il mistero dell’amore e dell’odio, l’ineluttabile conflitto tra genitori e figli, la vecchiaia, l’angoscia degli «ultimi giorni», lo scenario della vita, «troppo grande» per la debolezza umana, sono i temi di questa Sarabanda, danza lenta e severa in cui le coppie si formano e si disfano.

Data spettacolo
martedì 15, mercoledì 16 aprile ore 21:00

titolo a scelta in abbonamento

fotografie di Lia Pasqualino

martedì 15 Aprile 2025 ore 21:00
21:00

Teatro Alighieri

Acquista biglietti

Did you like this? Share it!